NieR Automata Gameplay Boss Battle

NieR: Automata non è un gioco strambo solo per il suo concept e per le persone coinvolte nel progetto: è atipico anche se si cerca semplicemente di inserirlo nel turbinio dell’hype. Solo una ristretta nicchia di giocatori conosce il titolo di base ed è quindi consapevole delle sue potenzialità; al contempo, un ancor più ristretto gruppo di critici lo attende con impazienza, visti i difetti innegabili del predecessore.

Nier: Automata è sviluppato da Platinum Games, sempre con Taro alle redini del progetto e della trama. Un gioco con quella storia e il gameplay action tipico dei Platinum? Ho la bava alla bocca, e non posso neanche nasconderlo, perché c’è già una grossa pozzanghera di saliva ai miei piedi.

Si tratta, infatti, di una fase giocata quasi totalmente action, dove gli elementi da gioco di ruolo di NieR: Automata sono in parte presenti, ma l’esperienza si concentra in toto su alcuni spettacolari combattimenti, avvicinando il gioco più agli hack ‘n’ slash a cui Platinum ci ha abituato che al NieR originale. Basta un occhio abbastanza allenato per rendersi tuttavia conto che i Platinum non hanno semplicemente fatto il compitino, ma hanno adattato le loro conoscenze alla formula del predecessore in modo estremamente furbo, mantenendo invariate certe caratteristiche distintive del marchio.

Nier Automata avrà di conseguenza una struttura simile al suo predecessore, costruita attorno a playthrough multipli e con più finali. Non solo, ma pare che ad ogni Playthrough verrà sbloccato un nuovo personaggio, per un totale di tre, e che quindi non sarà solo Yorha 2B l’eroina del gioco.
La volontà dei Platinum è in parole povere quella di mantenere gli elementi di “stranezza” del progetto da cui tutto è nato, e pare che desiderino farlo anche nel gameplay, dove già dal trailer visto si notano nemici in grado di scagliare proiettili a raffica come se ci si trovasse in un Bullet Hell, ed elementi di gestione degli attacchi dalla distanza che ricordano le magie del primo Nier.

i 7 migliori FIGHTING GAMES in arrivo nel 2017

I 7 migliori giochi di combattimento in arrivo nel 2017 sulle diverse piattaforme di gioco, sia PC che console.

MARVEL VS CAPCOM INFINITE
TBA 2017 on PS4, XBOX ONE & PC
http://amzn.to/2iDLo9Y

ABSOLVER
TBA 2017 on PS4, XBOX ONE, PC
http://amzn.to/2jgAeac

FOR HONOR
FEB 14, 2017 on PS4, XBOX ONE, PC
http://amzn.to/2iyzHhO

BRAWLOUT
EARLY 2017 on PS4, XBOX ONE,PC
http://amzn.to/2jrgtyw

NARUTO STORM 4: ROAD TO BORUTO (DLC)
FEB 3 2017 on PS4, XBOX ONE, PC
http://amzn.to/2iyFjIH

INJUSTICE 2
COMING 2017 on PS4, XBOX ONE, PC
http://amzn.to/2jgEPZH

TEKKEN 7
TBA 2017 on PS4, XBOX ONE, PC
http://amzn.to/2iyGIzb

SPLATOON 2 Trailer per Nintendo Switch 2017

Splatoon 2. Nel gioco è possibile utilizzare la console in versione portatile o collegata alla TV, e in multiplayer anche collegando in LAN più sistemi. Il sistema di controllo prevede l’utilizzo del Pro Controller o della console in versione handheld, in tale caso sfruttando anche il giroscopio per un sistema simile a quello visto nel primo Splatoon.

Splatoon 2 arriverà in estate, con un carico di novità che speriamo sia capace di giustificare il numero che la software house ha deciso di “inchiostrare” subito dopo il nome. Nella demo presente all’evento d’esordio di Switch, a dirla tutta, gli elementi inediti erano davvero pochi, tanto che ad un’occhiata non troppo attenta il gioco si sarebbe potuto persino confondere con il suo predecessore.

Splatoon 2 arriveranno armi mai viste prime, una delle quali era disponibile in questo primo playtest. Le Splat Dualies sono in pratica una coppia di mitragliette dalla cadenza di fuoco molto sostenuta, e con un “potere d’imbrattamento” più che discreto. Il loro punto debole è il raggio d’azione ridottissimo: per sperare di far fuori un avversario bisogna avvicinarsi davvero tanto, esponendosi quindi al rischio di trovarsi dipinti del colore sbagliato.
Le Splat Dualies portano in dote anche una nuova meccanica di gameplay: una sorta di schivata che è possibile effettuare mentre si fa fuoco, perfetta ad esempio per evitare un colpo di cecchino o uscire dal raggio d’azione di una granata, ma molto tecnica da utilizzare. Una volta caricata la super, infine, l’Inkling dotato delle Dualies può utilizzarle per qualche secondo come una sorta di propulsore, sollevandosi a mezz’aria proprio come faceva Mario con il suo Splac 3000. In questa maniera è possibile fluttuare sulla testa degli avversario, travolgendo anche i poveri malcapitati dotati di rullo (che continua a sembrarci un’arma non proprio bilanciata).

i 7 giochi migliori NINTENDO SWITCH in arrivo nel 2017 e 2018

I 7 migliori giochi in arrivo su Nintendo Switch entro la fine del 2018. ALmeno quelli di cui siamo a conoscenza in questo mese di gennaio 2017 a poco meno di 2 mesi dall’arrivo del Nintendo Switch.

SEASONS OF HEAVEN
TBA 2017 esclusiva Nintendo Switch

The Legend of Zelda: Breath of the Wild
Marzo 2017 esclusiva Nintendo Switch, Wii U

Dragon Quest XI
TBA on Nintendo Switch, 3DS, PS4

The Sacred Hero
TBA 2018 on Nintendo Switch, PC

RiME
Maggio 2017 su Switch, PS4, XBOX ONE, PC

Project Sonic 2017
TBA 2017 su Switch,PS4, XBOX ONE

Yooka Laylee
Aprile 2017 su Switch PS4, XBOX ONE, PC

DAYMARE 1998 Gameplay Trailer

Daymare: 1998, survival horror in terza persona sviluppato con Unreal Engine 4. Ispirato alle terrificanti esperienze survival horror inaugurate dai capolavori che hanno segnato indelebilmente gli anni ’90, Invader Studios presenta la propria visione del genere, dove le meccaniche moderne si sposano con le atmosfere old school dei titoli più amati dai fan.

Daymare: 1998, un survival horror ambientato alla fine degli anni ’90, in uscita su PC e mosso dal potente Unreal Engine 4.

Il gioco si ispira ai classici del genere, nonché alle atmosfere dei film horror dell’epoca, e vanta la collaborazione di Satoshi Nakai, ex game artist di titoli come Resident Evil 0 e Resident Evil Code: Veronica, che si occuperà di disegnare le creature che dovremo affrontare nel corso dell’avventura.

MASS EFFECT ANDROMEDA Trailer

LA NAVE TEMPEST E IL VEICOLO NOMAD NEL NUOVO TRAILER DI MASS EFFECT: ANDROMEDA due veicoli svolgeranno un ruolo di grande importanza nell’ottica del gioco, da cui il regista James Gunn ha detto di aver spesso tratto ispirazione. Potremo utilizzarli per spostarci da un pianeta all’altro, ma anche e soprattutto per esplorarne la superficie, alla ricerca di nuove quest, segreti da scoprire e minacce da affrontare.

Andromeda Iniziative, che si concentra sui due mezzi di trasporto che potremo utilizzare all’interno del gioco: la nave Tempest e il veicolo d’esplorazione Nomad.

Il nuovo trailer di Mass Effect: Andromeda ci porta alla scoperta del Nomad e della Tempest
Andromeda Iniziative, che si concentra sui due mezzi di trasporto che potremo utilizzare all’interno del gioco: la nave Tempest e il veicolo d’esplorazione Nomad.

Nintendo Switch: svelati titoli giochi al day one

Uno screenshot della line-up dei giochi in uscita al day-one della nuova console Nintendo sta facendo il giro della rete.

Il Nintendo Switch la nuova console in uscita a marzo avrà quasi certamente questi giochi disponibili al day-one.

Nessuna sorpresa sul nuovo Zelda: Breath of the Wild, che veniva ormai dato per certo in uscita in contemporanea con l’esordio del Nintendo Switch e forse sarà disponibile anche su WIIU.

Nintendo Switch Presentation Lineup Leaked
Nintendo Switch Presentation Lineup Leaked

Gli altri titoli sono: Splatoon Counterattack, Mario Kart 8: Switch IT, Super Mario RPG and The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition.

Niente male direi i nintendari DOC non possono lamentarsi all’esordio il Nintendo Switch dovrebbe tirare fuori un nuovo Zelda, un mtico Mario Kart e un Super Mario. Splatoon è invece una bella sorpresa un titolo che su WiiU ha fatto buoni numeri uno dei pochi successi della console che a parte i soliti Mario e Zelda non ha regalato grosse vendite di giochi. Skyrim è una ghiotta opportunità per verificare come la nuova console riuscirà a far girare giochi che su altre piattaforme ha dato grosse soddisfazioni ai giocatori.

10 esclusive PS4 del 2017 e 2018

Un video con i trailer dei 10 giochi in uscita nel 2017 e nel 2018 in esclusiva per playstation 4.

Entro l’autunno vedremo almeno uno tra il nuovo God of War, Days Gone e lo stesso GT Sport, nonostante nessuno di loro abbia ancora una finestra di lancio ufficiale per le quali bisognerà aspettare, con molta probabilità, l’E3 di giugno. Grandi assenti Death Stranding e The Last of Us Part II: difficilmente riusciremo a metterci le mani sopra prima del 2018. Tra attese impazienti, conferme e smentite, ecco le esclusive PS4 che non vediamo l’ora di giocare.

Days Gone – PS4 – TBA
La nuova IP targata SCE Bend Studio ci pone nei panni di Deacon St. John, ex-cacciatore di taglie che intende affrontare di petto l’apocalisse zombie in cui è piombato il suo mondo, sopravvivendo, combattendo ed esplorando un vasto open world a bordo della sua moto.

Detroit: Become Human – PS4 – TBA
Dai creatori di Heavy Rain e Beyond non ci si può che aspettare una nuova avventura ad alto contenuto emozionale, fatta di realtà suggestive e affascinanti, scelte multiple e dialoghi intensi. Nella loro Detroit del futuro, vivremo in prima persona le storie di più personaggi… o meglio, androidi.

Horizon Zero Dawn – PS4 – 28 febbraio
Guerrilla Games ci ha incuriosito e non poco con questo suo nuovo progetto, decisamente diverso dalla serie Killzone. Un mondo selvaggio e dal sapore preistorico che pullula però di pericolose e mastodontiche creature robotiche, e una misteriosa protagonista, Aloy, a caccia di risposte.

God of War – PS4 – TBA
Dal poco che sappiamo sul nuovo God of War, pare che la brutalità senza compromessi di un tempo verrà accantonata, almeno in parte: ora Kratos ha un figlio, ma in compenso le sfide divine non mancheranno. Dopo aver tormentato il pantheon ellenico, toccherà a quello scandinavo subire la sua ira.

Gravity Rush 2 – PS4 – 18 gennaio
L’avventura anti-gravitazionale di Kat e Raven è pronta a tornare con un seguito per PS4. Ad ospitarla, Hekseville, un vasto mondo da esplorare volando e fluttuando grazie agli incredibili poteri della protagonista, impegnata a scoprire l’origine di devastanti onde gravitazionali.

10 migliori giochi action in uscita nel 2017

I migliori giochi action in uscita nel 2017: agents of mayhem; injustice 2; scalebound; spiderman; quake champions; god of war; kingdom come: deliverance; horizon zero dawn; styx: shards of darkness; prey.

Agents of Mayhem

injustice 2

scalebound

spiderman

quake champions

god of war

kingdom come: deliverance

horizon zero dawn

styx:shards of darkness

prey

Super Mario Run in arrivo su Android

Super Mario Run sarà disponibile anche per Android, per la gioia di tutti coloro che lo stanno aspettando, Shigeru Miyamoto – aveva affermato che l’uscita dell’APK su Google Play non avrebbe tardato di molto rispetto a quella di iOS su iTunes App Store.

Super Mario Run ha battutto ogni record nel primo giorno di lancio lo scorso 15 dicembre su IOS con ben 2 milioni e 85 mila download, un successo superiore anche all’altra grande successo Nintendo del 2016 ovvero PokemonGo.

Manca poco all’arrivo di Super Mario Run per Android, la data esatta non è ancora confermata ma sicuramente entro i primi tre mesi del 2017 potremo giocare Super Mario Run anche sul nostro smartphone con sistema operativo Android.

Il gioco sarà distribuito gratuitamente con un acquisto in-app se vogliamo sbloccare tutti i livelli oltre i primi tre che saranno fruibili in maniera gratuita, siamo convinti che Nintendo non chiederà più di quanto chiede su IOS per Super Mario Run per Android

In arrivo Nintendo Mini SNES

Dopo il successo del Nintendo Classic Mini: la piccola console replica del mitico NES. Nintendo riprova a cavalcare la strada della nostalgia con una nuova console replica, si tratta del Ninetendo MINI SNES ovvero la replica del mitico SNES.

Super Nintendo Entertainment System, più comunemente noto come SNES una console molto apprezzata a suo tempo ma anche oggi giorno da chi ama il retrogaming. Una buona notizia quella della nuova versione mini dello SNES che permetterà certamente di poter fare retrogaming senza dover trovare uno SNES originale funzionante ai giorni nostri oppure peggio ancora dover fare ricorso a un emulatore.

Ovviamente oggi come oggi gli emulatori da usare per le diverse console del passato riescono a girare su un raspberry Pi ma chi non ha voglia di smanettare con installazione su scheda SD e mettersi alla ricerca di tutte le rom su internet apprezza la facilità con cui può giocarsi i grandi titoli del passato con una console come la Nintendo Classic mini e quella che dovrebbe arrivare prossimamente che dovrebbe offrire accesso ai giochi per lo SNES.

La notizia non è però ufficiale ma si tratta di una deduzione fatta in seguito alla scoperta di un tweet dove si vede che Nintendo ha nuovamente depositato il brevettato del controller dello SNES. La console ha compiuto ormai 25 anni e molto probabilmente Nintendo intende tutelare la sua proprietà intellettuale per i prossimi 25 anni magari non solo depositando il brevetto del suo controller ma anche con la essa in produzione e commercio della nuova versione dello SNES.

UNBOXING APPLE MACBOOK PRO 13 2016 ITA

MacBook 13, quello senza Touch Bar, processore Intel Core i5 dual‑core a 2,0GHz (Turbo Boost fino a 3,1GHz) con 4MB di cache L3 condivisa, 8 GB di Ram LPDDR3 a 1866MHz su scheda (espandibile all’acquisto fino a 16 GB),

Intel Iris Graphics 540, Unità SSD PCIe da 256GB su scheda (espandibile all’acquisto con unità SSD da 512GB o 1TB).Con la nuova trackpad “allargata” Force Touch e la tastiera “piatta” di seconda generazione.

Solo due porte Thunderbolt 3 (USB‑C) entrambe sul lato sinistro, per funzioni di ricarica, video su DisplayPort, Thunderbolt (fino a 40 Gbps) e USB 3.1 Gen 2 (fino a 10 Gbps).

UNBOXING LENOVO YOGA PRO 3 ITA 2016

Lenovo Yoga 3 Pro è equipaggiato con un processore Intel Core M-5Y70 a 1.3 GHz dual core, 4 thread. La cache di primo livello è di 128KB: 32KBx2 di istruzioni e 32KBx2 di dati, la cache di secondo livello è di 256KBx2, mentre quella di terzo livello è di 4MB.

Sono inoltre installati 8 GB di RAM e una scheda grafica integrata Intel HD 5300, che gestisce fluidamente la risoluzione impressionante del display, mentre lo spazio di archiviazione è una SSD da 256 GB.
Lo schermo è composto di un pannello QHD+ con risoluzione 3200×1800 con frequenza di aggiornamento a 60Hz, una vera meraviglia.

TIMVISION installazione app e giochi

TIMVISION il servizio di video on demand di TIM offre agli abbonato con linea fissa un android box con cui poter ususfruire dei contenuti su qualunque TV provvista di porta HDMI.

Il dispositivo non è altro che un Adnroid BOX che ha preinstallato la app di TIMVISION e altre app interessanti come Youtube. LA cosa più interessante però è che praticamente possiamo installare applicaizoni e giochi direttamente dal Google Play Store.

In questo video vediamo come è facile installare Plex, VLC e KODI che sono tra i migliori strumenti per usufruire dei contenuti multimediali come film e serie TV che abbiamo scaricato dal WEB.

Alla fine poi vediamo come è facile instalare anche un giochino come Crossy Road che possiamo giocare usando il telecomando.

Close